Storia

Oltre allo splendido paesaggio e all’immenso patrimonio archeologico, storico e artistico, ci hanno particolarmente colpito la purezza e la grande biodiversità di questo territorio. In particolare il Podere I Prati, avendo ospitato cavalli per almeno trent’anni e godendo di un clima ventilato e secco, aveva tutte le caratteristiche per avviare la coltivazione a oliveto e la produzione di olio extravergine di oliva biologico.


La prima traccia di questo insediamento risale al sedicesimo secolo e l’immobile è stato ampliato e migliorato negli anni trenta.

Nel 2007 abbiamo restaurato le abitazioni, rispettando il più possibile i criteri di eco sostenibilità e utilizzando materiali e tecnologia rispettosi dell’ambiente.


Nel 2009 abbiamo recuperato il vecchio oliveto, seriamente danneggiato dalla grande gelata del 1985, piantando 500 piante con un sesto di impianto non intensivo, volendo privilegiare il valore paesaggistico del luogo.